Iscriviti alla newsletter

Minnesota. Licenziato Infermiere che contravviene alla regola di lavare la divisa a casa. Volevo proteggere la mia famiglia

Maria Luisa Astadi
Maria Luisa Asta
Pubblicato il: 01/06/2020 vai ai commenti

CoronavirusEstero

Ogni giorno quando Cliff Willmeng, infermiere, tornava a casa dal dipartimento di emergenza (DE)in cui lavorava, si toglieva la divisa in un punto del garage delimitato da nastro adesivo rosso, in modo che i figli non potessero oltrepassarlo. Quindi correva in slip fino al bagno per una doccia, ritardando gli abbracci ai figli. Sperava che questa routine aiutasse a tenere il COVID-19 lontano dalla sua famiglia.

La politica ospedaliera lo United Hospital di St. Paul, nel Minnesota, impone agli infermieri e ai tecnici del pronto soccorso di indossare divise personali, lavate a casa, mentre i medici ed assistenti medici possono indossare divise ospedaliere che vengono lavate sul posto.

Un giorno, Willmeng decise che era abbastanza. Perché infermieri e medici che hanno lavorato nello stesso spazio per turni di 12 ore dovrebbero essere soggetti a regole diverse in merito alle uniformi? Perché gli infermieri dovrebbero rischiare di avere la divisa contaminata dal Covid-19 e portarla a casa ed i medici no?

Stanco della dualità e del continuo timore per la salute della sua famiglia, Willmeng e alcuni dei suoi colleghi infermieri iniziarono a indossare divise ospedaliere e cambiarsi lì stesso.

"Ho deciso di mettere e togliere la divisa in ospedale e potenzialmente non portare più il Covid a casa dalla mia famiglia", ha detto Willmeng. "Ho pensato, io potrei non sopravvivere a questa pandemia, ma devo fare tutto il possibile per proteggere la mia famiglia". L'ospedale ha licenziato Willmeng l'8 maggio.

Nella lettera di licenziamento di Willmeng, l'ospedale ha citato il codice di condotta e le violazioni sul posto di lavoro derivanti dalla disputa sull’uniforme.

Di tutti i problemi, disse Willmeng, il problema relativo all'uniforme era del tutto irrisorio, perché con gli interventi chirurgici elettivi annullati, c'era una scorta abbondante di divise.

Attivista sindacale permanente, Willmeng ha chiamato la direzione infermieristica dell'ospedale a fine marzo, chiedendo che gli infermieri potessero usare le divise  emesse dall'ospedale, date le crescenti preoccupazioni sulla diffusione del virus alle loro famiglie. La risposta, che Willmeng ha registrato in video per il suo canale mediatico, We Do the Work, è stata che gli specialisti della prevenzione delle infezioni dell'ospedale non lo hanno ritenuto necessario. Secondo gli addetti alla sicurezza dell’ospedale le divise non sono DPI , "non possiamo mantenere in servizio i dipendenti che volontariamente e ripetutamente scelgono di violare le politiche ospedaliere progettate per proteggere i nostri pazienti e il nostro personale".

Willmeng, che ha assunto un avvocato, ha detto che spera di riavere il suo lavoro e cambiare le politiche dell'ospedale.

 2 settimane dopo il licenziamento di Willmeng, mercoledì 20 maggio, il sindacato locale degli infermieri ha organizzato una manifestazione con centinaia di sostenitori, che hanno marciato dall'ospedale al Campidoglio dello stato del Minnesota.

 

da:

Nurses Disciplined, Fired for Wearing Hospital-Issued Scrubs- Medscape

© RIPRODUZIONE RISERVATA