Iscriviti alla newsletter

Infermiera negazionista, su Tik Tok toglie la mascherina in servizio. Licenziata

Maria Luisa Astadi
Maria Luisa Asta
Pubblicato il: 01/12/2020 vai ai commenti

AttualitàCoronavirusEstero

Un'infermiera di oncologia dell'Oregon è stata licenziata dopo che si è vantata di aver sfidato le linee guida sulla sicurezza del coronavirus in un video pubblicato su TikTok

La clip mostrava un'infermiera - identificata come Ashley Grames - che confessava di non prendere precauzioni le COVID, come indossare la mascherina.

Il video di Grames e il suo profilo TikTok sono stati entrambi eliminati da TikTok ma la clip è stata salvata e quindi ricondivisa da altri utenti.

La sua apparente violazione delle norme di sicurezza nel video di TikTok ha portato alcuni commentatori a chiederne il licenziamento.

Il post originale da allora è stato cancellato, tuttavia un altro utente ne ha fatto una copia e l'ha ripubblicato sul proprio profilo. "Immagina di essere un'infermiera di oncologia durante una pandemia e di vantarti di non aver preso precauzioni", hanno scritto. Il video originale, pubblicato dall'utente @ Loveiskind05, vedeva un'infermiera, forse in una sala relax dell'ospedale con la didascalia: “Chissà  cosa farebbero i miei colleghi se scoprissero che non indosso la maschera quando sono fuori e che permetto ai miei figli di incontrare gli amici”. L'infermiera si è vantata non solo di non rispettare le regole nella sua vita privata, ma di farlo anche a lavoro dove rappresenta un pericolo per le persone più fragili e già gravemente malate.

 

da il Daily mail